PIANOFORTE SOLO

 

 

MUSICA MENSURABILIS (2001-2002) per pianoforte

E' una raccolta di tre composizioni pianistiche caratterizzate da una scrittura che sostituisce la tradizionale e rigida scansione in battute con una più elastica suddivisione metrica in mensurae: ogni mensura è costituita da una quantità di impulsi che è diretta espressione del numero che dà il titolo a ciascuno dei tre brani. Lo stesso numero determina anche la struttura formale della composizione (il numero di episodi che contraddistinguono ciascun brano) e il sistema sonoro di riferimento.

 

I tre brani possono essere eseguiti anche singolarmente, e sono i seguenti:

 

OCTO (2001, revisione 2013) per pianoforte (durata ca. 7 minuti)   Nuova versione   Apri la partitura in formato PDF

Basato sulla scala ottatonica che alterna tono e semitono, nota anche come secondo modo a trasposizione limitata nella classificazione di Olivier Messiaen. Nella versione originale del 2001 il brano è stato eseguito da Giuseppe Albanese (Messina, 2002).

SEPTEM (2001) per pianoforte (durata ca. 4 minuti)   Apri la partitura in formato PDF

Basato sul modo frigio, corrispondente al deuterus, o secondo modo autentico nell'ambito dei modi ecclesiastici in uso fino al XVI secolo. Il brano è stato segnalato per merito artistico al VII Concorso di Composizione "De Musica" di Savona. 

NOVEM (2002) per pianoforte (durata ca. 7 minuti)   Apri la partitura in formato PDF

Basato su una scala enafonica che reitera la successione intervallare tono-semitono-semitono: questa organizzazione scalare corrisponde al terzo modo a trasposizione limitata di Messiaen.

 

Musica Mensurabilis è stato eseguito per la prima volta in forma completa sabato 30 maggio 2015 dal pianista Francesco De Stefano.

 

 

 

LES ADIEUX (2005) per pianoforte   Apri la partitura in formato PDF

(durata ca. 9 minuti)

Brano ricco di atmosfere suggestive, articolato in sezioni giustapposte. L'elemento tematico ricorrente deriva dalle cosiddette 'quinte dei corni', formula retorico-musicale che simboleggia la lontananza, l'addio.

Les Adieux è stato eseguito dal pianista Vincenzo De Stefano.

 

 


 

FRAMES (2005) per pianoforte    Apri la partitura in formato PDF

(durata ca. 8 minuti)

Brano fortemente minimal, con ritmi e figurazioni ripetuti in forma ostinata.

 

 


 

GNOSSIENNES (2004) per pianoforte    Apri la partitura in formato PDF

(durata ca. 8 minuti)

Cinque brevi pezzi che si ispirano nella forma, nel trattamento delle idee e nel tipo di pianismo agli omonimi brani di Erik Satie.

Acquista la partitura su Photocity.it

Le Gnossiennes sono state eseguite da Emanuele Arciuli.

 

 

 


 

BALLATA (1994-2004) per pianoforte   Apri la partitura in formato PDF

(durata ca. 4 minuti)

Brano in forma di scherzo con un episodio centrale elegiaco che contrasta con la veemenza delle sezioni esterne.

 

 


 

FOGLIO D'ALBUM (1994) per pianoforte    Apri la partitura in formato PDF

(durata ca. 3 minuti)

Brano di carattere meditativo ricco di procedimenti cromatici.

 

 

 


CINQUE SCHIZZI DI IDEE (1995) per pianoforte   Apri la partitura in formato PDF

(durata ca. 10 minuti)

Sono cinque brevi composizioni, quasi aforismi, che sperimentano diverse sonorità dello strumento.

Sono serviti da spunto per successive composizioni cameristiche.

 

 


 

HYPERMUSIC (2003) per pianoforte   Per esaminare la struttura della composizione

(durata varabile)

Brano sperimentale, la cui forma è organizzata come un sito internet (ipertesto), ed è quindi eseguibile in modi diversi in base al percorso scelto per effettuare la navigazione attraverso gli episodi che lo compongono.

 

 

 

 

 

 

 

 

© Copyright by Domenico Giannetta. All rights reserved - www.domenicogiannetta.it