Domenico Giannetta

composer

 

 

 

 


ELEGIA (2000-2006)

for violin and piano

(per violino e pianoforte) 

[duration about 9 minutes]

 

Elegia

 

Brano piuttosto raffinato, caratterizzato da sonorità arcaiche ottenute ricorrendo a frequenti sovrapposizioni di quinta. Il violino si libra in un ruolo quasi da solista, con diversi punti in forma di cadenza, supportato dalla calma piatta dell’accompagnamento pianistico, che però ad un certo punto esplode in un denso episodio dal ritmo infuocato. I materiali citati vengono posti in circolo, dando vita ad episodi sempre nuovi, ed a reminiscenze più o meno palesi.

 

«Elegia» è stata eseguita in più occasioni dal duo formato da Francesco Manara e Claudio Voghera.

 





 


 

ELEGIA (2006)

version for cello and piano

(versione per violoncello e pianoforte) 

[duration about 9 minutes]

 

Versione dotata di peculiarià sue proprie che la differenziano dal pezzo originale.

 

 

 


 

ELEGIA (2006)

version for solo cello and string orchestra

(versione per violoncello e orchestra d'archi) 

[duration about 10 minutes]

 

Brano concertante in cui il solista ingaggia una vera e propria lotta con la compagine orchestrale, insistendo soprattutto nei registri estremi dello strumento nel tentativo di far emergere il suo timbro. L'atmosfera prevalente è distesa, elegiaca appunto, ma di tanto in tanto vi sono intense esplosioni vitali di stampo quasi dionisiaco.

 

«Elegia» è stata eseguita in prima assoluta dal violoncellista Sandro Meo, dedicatario del brano, e dalla Philharmonia Mediterranea diretta da Luigi De Filippi.

 

 

Michelangelo Zurletti ha definito questa composizione «un viaggio attraverso l'America passando per l'Andalusia».

 

 

 

 


 

ELEGIA (2010)

version for solo violin and chamber orchestra

(versione per violino e orchestra da camera) 

[duration about 10 minutes]

 

Performed by Manuel Meo and the Orchestra 'La Grecìa' della Provincia di Catanzaro conducted by Vito Cristofaro (Palmi - Italy).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Copyright by Domenico Giannetta. All rights reserved - www.domenicogiannetta.it