Domenico Giannetta

compositore, musicologo e didatta

 

 

 

 

RASSEGNA STAMPA

 

Il Corriere Musicale, 23 marzo 2021: Quaderni di analisi del Conservatorio di Vibo Valentia (recensione di Santi Calabrò)

"[...] Giannetta ha in Debussy uno dei compositori di elezione, e proprio dal suo modo dialettico di presentarne la musica − dove si svelano spesso anche le "interferenze tonali" sotto le apparenze modali, nel segno di un peculiare neo-modalismo che si mostra intimamente sostanziato del rapporto con la tonalità tardoromantica − si afferra chiaramente il metodo generale della sua prospettiva, anche in riferimento ad altri periodi e autori. Ne beneficiano i suoi studenti che, ricevute solide basi nell’armonia tonale (gli esemplari manuali di Giannetta sono fra i più aggiornati in circolazione), possono allargare lo sguardo su varie declinazioni della musica post-tonale con consapevolezza del flusso storico, delle sue continuità e delle sue fratture. Appaiono del tutto comprensibili, visto il risultato, sia il sostegno accordato al volume dall’Istituzione vibonese (che, come dichiara il suo direttore Vittorino Naso, conta di proseguire con altri Quaderni di analisi), sia il giudizio complessivo di Susanna Pasticci: «libro di valenza nazionale, che può diventare il prototipo di un nuovo interesse verso la musica post-tonale»."

 

Calabria on web, 5 dicembre 2012: Il mio strumento preferito? La mia testa... (intervista di Valeria Bellantoni)

 

Gazzetta del Sud, 20 dicembre 2009: Svelati i misteri dei Noctunes di Debussy (recensione del libro di Domenico Giannetta a cura di Santi Calabrò)

"[...] Domenico Giannetta, musicologo e compositore calabrese, come analista non sembra in verità rallentato da freni inibitori, ma si tratta di consapevolezza, non certo di presunzione: il suo libro «I Nocturnes di Claude Debussy. Uno studio analitico», con prefazione di Loris Azzaroni − pubblicato dalla Lim (Libreria musicale italiana) di Lucca [...] − si fa notare già per le sue dimensioni, decisamente superiori alla media di una monografia analitica, e si impone per la chiarezza e la precisione delle rilevazioni, la completezza dei riferimenti teorici, la capacità di entrare nelle pieghe più intime dell'arte debussyana (segnatamente nelle sue marche più progressive)."

 

Il Quotidiano, 22 novembre 2009: Il Rendano ha 100 anni (recensione di Maria Olivares a cura di Erminia Pietramala)

 

Calabria Ora, 20 novembre 2009: Inaugura Leoncavallo preceduto da brani di Aida e Maria Olivares (articolo di Francesco Cangemi)

 

Il Domani, 30 novembre 2008: Il duo Manara-Voghera al Teatro Umberto: nel programma l'esecuzione dell'Elegia del compositore calabrese Domenico Giannetta

 

Calabria Ora, 19 novembre 2008: Le note di Giannetta arrivano in Brasile (articolo di Francesca Pugliese)

 

Calabria Ora, 6 novembre 2008: Musiche di Giannetta per l'Olivares del Rendano (intervista di Francesca Pugliese)

 

Suonare News, settembre 2008: L'arte impalpabile di un genio (recensione del libro di Domenico Giannetta sui Nocturnes di Debussy)

 

La Stampa, 21 agosto 2008: La favola di Pollicino recitata in musica

 

Il Domani, 17 ottobre 2007: Al via il 31° concorso Cilea: in prima assoluta una composizione di Domenico Giannetta (articolo di Carmen Loiacono)

 

Il Domani, 24 giugno 2007: Il compositore Domenico Giannetta al Festival torinese dell'Antidogma (articolo di Carmen Loiacono)

 

La Piana, giugno 2006: La musica: una ragione di vita (intervista di Girolamo Lazoppina)

 

Il Domani, 8 aprile 2006: Dedicato ad Adriana Lecouvreur (articolo di Carmen Loiacono)

 

Il Domani, 29 marzo 2005: Un musicista controcorrente (intervista di Giorgia Gargano)

 

Il Quotidiano, 9 marzo 2005: Una lezione da palcoscenico

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Copyright by Domenico Giannetta. All rights reserved - www.domenicogiannetta.it